storytelling

Olga | Wor(l)ds of Zelda #1

settembre 30, 2013

Olga

Schermata 2013-09-30 a 15.26.44

Il treno incalzava: avevano percorso a passo svelto il piazzale, stringendo i soprabiti contro il freddo del vento e dell’addio. Solo il crepitio di foglie sotto i loro piedi aveva rotto il silenzio di quell’alba.
Olga era salita a bordo senza voltarsi indietro. Non l’aveva salutato per paura che fosse per l’ultima volta. Di lui si portava via quell’ultimo bacio al sapore di caffè e l’odore di salsedine della sua giacca.

Sedeva con lo sguardo perso all’orizzonte, quando un colpo di tosse la distrasse e si guardò intorno: una signora distinta che divideva con lei uno scompartimento semi vuoto si portò alle labbra una mentina alla cannella.
Olga estrasse dalla borsa la brioche mai consumata, avvolta in un tovagliolino pieno di ideogrammi e il libro che lui le aveva lasciato, notò un’orecchia e l’aprì.
Era una poesia. La lesse e una grossa lacrima si allargò sulle ciglia e cadde sulla pagina.

 

Wor(l)ds – Words/Worlds, è un gioco di scrittura creativa collettiva inventato da Camilla, aka Zelda was a writer: a partire da una lista di oggetti, i partecipanti sono invitati a immaginare una storia di massimo 900 battute.

You Might Also Like

  • Wor ( l ) ds of Zelda – #2 | mammaduepuntozero ottobre 7, 2013 at 9:50 am

    […] Puntate precedenti: #1 […]