storytelling

Il Tram 22 | Wor ( l ) ds of Zelda – #6

novembre 4, 2013

Il tram 22

Era arrivato a Milano a 13 anni, nel ’27, per andare apprendista in una sartoria del centro. Era diventato uomo lì dentro e aveva imparato l’amore dalle romanze e dalle arie d’opera, che per pochi spiccioli ascoltava su nel Loggione.
Non avrebbe dovuto andare soldato: «Io non dovrei essere qui, Capitano. Quando arriverà il congedo?»
«Fra un mese, fra un anno…chi lo sa!»
Invece scoppiò la guerra e non arrivò più.

L’8 Settembre abbandonò la divisa e passò la linea gotica.
«Ich gehe arbeiten in Mailand!» aveva detto, stringendo in mano un amuleto, e lo avevano fatto passare.

Lei aveva passato la guerra al riparo di un convento, a filare e cucire, e ora stava tornando a casa.
Si incontrarono alla fermata del tram 22, era il Gennaio del ’46: lei con la borsetta stretta sotto l’ascella e un mandarino in mano.

Si guardarono a lungo, seduti dirimpetto.
Quando lei scese, lui infilò la porta dietro di lei.


Wor(l)ds – Words/Worlds, è un gioco di scrittura creativa collettiva inventato da Camilla, aka Zelda was a writer: a partire da una lista di oggetti, i partecipanti sono invitati a immaginare una storia di massimo 900 battute.

You Might Also Like