to be me

Potrebbe andare peggio. Potrebbe piovere.

gennaio 16, 2014

Non avevo in programma di scrivere un post di buoni propositi per l’anno a venire.
Per la verità non mi aveva sfiorata l’idea di formularne, neanche a mente e a beneficio di me sola.
In fondo non è certo “una sequenza convenzionale di cifre” a determinare un cambiamento, l’avevo detto io.
E poi, per come era andato il 2013, non avevo dubbi che ci sarebbero state cose belle in serbo per me, secondo l’oscillazione che è propria delle sfighe, degli ormoni, delle stagioni e delle fasi dell’economia mondiale.

E invece no! Il 2014 si è aperto peggio delle mie più nefaste previsioni; peggio di quelle che faccio in SPM, alle 2 di notte, con il temporale.

E allora li faccio questi buoni propositi, tanto ho tutto il tempo per onorarli e chissà che non portino bene.

(Che son sempre convinta che, in fondo, dipenda in buona parte da noi)

1. Voglio andare a correre. O nuotare. O in bici. Voglio sudare e risvegliare muscoli che non so più di avere. Voglio tornare ad assomigliare alla ragazza che ero nella foto qui sotto e smettere di indossare maglie baggy perché devo nascondere qualcosa: voglio farlo perché è chic. Shabby-chic.

2. Voglio riuscire a prendere ogni capriccio della Dodo (e quelli che arriveranno di Cece, come un’opportunità di temprare i miei nervi sempre troppo tesi. Allenarli a trovare vie alternative ed essere meno rigida nei miei schemi.

3. Voglio cantare in pubblico almeno una volta, almeno una di queste canzoni (senza tremare, senza stonare e senza “scappare” – in senso musicale ma anche no -).

4. Voglio dedicare almeno tre spazi a settimana a me. Piccoli (mettermi lo smalto?), medi (andare a correre?) o grandi (una serata con le amiche e una mattina intera a dormire?): in ordine sparso e casuale.

5. Voglio scrivere di più, con più consapevolezza e con un progetto strutturato.

Farò rapporto strada facendo, promesso.

Parlando con Olivia

You Might Also Like

  • DANIELA gennaio 16, 2014 at 2:38 pm

    Cara Silvia,
    Ti auguro di cuore di riuscire a realizzare ogni tuo proposito. Sottolineo pero’ che, nonostante le maglie baggy, sei sempre bellissima!!!
    Baci Baci Baci

    • Silvia A. gennaio 16, 2014 at 2:41 pm

      <3
      grazie
      <3

  • ariemmamostrillo gennaio 16, 2014 at 10:55 pm

    Amica.. a parte che non hai niente da nascondere e sei bellissima.. <3
    Ti auguro che tutti i tuoi buoni propositi 🙂 diventino tutti la tua routine <3
    Baci

    • Silvia A. gennaio 20, 2014 at 11:50 pm

      Grazie Ari!
      Sei dolce e immeritata (da me).
      <3

  • gab gennaio 17, 2014 at 12:55 pm

    punto 1, 2, 3, 4, 5…..yuppy! pure io 🙂
    in bocca al lupo!

    • Silvia A. gennaio 20, 2014 at 11:51 pm

      Daje tutta!
      (dicono così no?)

      🙂

      (che poi dalle mie parti sarebbe più tipo: “Se la va la gà i gamb”…)

  • Zambe gennaio 19, 2014 at 9:46 am

    Spero tu non voglia anche i capelli del 2005, che sembravi la madonna. O le unghie. Nonostante tu ora abbia metà del tempo e sonno arretrato che ti ci vuole almeno il 2024 x recuperare, sei molto più stilosa adesso. Confronta questa con la foto del battesimo di cece e capirai che la ginnastica fisica e mentale a cui ti costringono i due mostri ti fa molto bene

    • Silvia A. gennaio 20, 2014 at 11:55 pm

      😀
      Mi hai fatto sorriderissimo, ma talmente tanto, che ho dovuto aspettare di essere al pc per risponderti. Peccato ora mi sia scordata cosa volevo scriverti.

      Sicuramente che mi hai fatto un complimento così bello, ma così bello, che quasi quasi riscrivo il post!

      E…PS, no, le unghie stanno molto meglio oggi, anche i capelli. I vestiti non saprei, per quel che mi risulta non ho mai niente da mettermi.
      Invece gli addominali, le gambe e il resto ecco, quelli li riprenderei volentieri indietro. Sì sì.

  • acciaio73 gennaio 21, 2014 at 10:38 am

    Ahhhhhh
    Ma questi non sono buoni propositi.
    È Rocky contro tispiezzoindue.
    Ridimensioniamo le necessità: lo smalto riesci. Riesco anch’io. Mettilo e gira per casa svolazzando…tutte dietro la mamma che fa pio pio!
    Dieta…sempre dopo carnevale.
    Libri durante la piscina.
    Il tempo non è un orologio è solo percezione.
    Sei molto bella adesso.
    Lascia andare il passato.
    ♡♡♡

    • Silvia A. gennaio 21, 2014 at 3:12 pm

      Meglio darsi obiettivi realistici, no?….
      <3

  • Decluttering Yourself | Meduepuntozeromeduepuntozero gennaio 10, 2015 at 12:45 pm

    […] forze ineluttabili, formula buoni propositi per l’anno a venire. L’ho fatto anche io, quasi ogni anno. Avrei fatto meglio a chiamarli sogni, speranze, desideri. Fatto sta che raramente se n’è […]