to be me

Ma chi l’ha detto che la montagna in estate è noiosa?

Agosto 6, 2014

Ho una notizia: sono diventata vecchia.

Amo il mare in inverno: la quiete di certi borghi liguri al netto della caciara vacanziera dall’accento smaccatamente piemontese, i negozi che non sai mai se apriranno e a che ora, il vento che ti scombina piani e capelli anche nelle giornate che erano partite con i migliori presupposti metereologici.

Mal sopporto il caldo (chiedetemi se sono dispiaciuta di questa estate anomala, su!): detesto la fiumana scomposta per le vie del centro la sera, l’assembramento in spiaggia, gli odori frammisti di fritto, olio solare e sudore che coprono quelli del mare.

Odio i venditori ambulanti. E risparmiatemi la predica buonista: lo so che non è colpa loro ma di chi non si premura di regolare il “mercato in nero”, salvo poi minacciarti di multe salatissime se compri il Falso perchè è un reato.
(Perchè invece vendere senza emettere scontrino e importunare la quiete di una persona che cerca un poco di meritato annuale relax, sedendoglisi praticamente in braccio e sommergendolo di mercanzia da quattro soldi, contro la sua volontà, è legale, no?

Cerco di non bagnare la chioma per non rovinare la messa in piega, quando faccio il bagno, non ci riesco e mi incazzo perchè ho completamente disimparato a gestire i miei capelli al mare (bei tempi questi).

Potreste cercare di contraddirmi, convincermi che non è vero che sono vecchia, argomentando che è una fase, che coi figli piccoli è tutto più faticoso e quindi arrivano piccoli fastidi che un tempo ti passavano accanto e neanche li vedevi, ma sapete una cosa?

Non si sta mica male da vecchi.

Col mare in inverno si investe sull’abbronzatura estiva, grazie ad una base che poi a Giugno ti rende tutto più facile e veloce. Se vi interessa, perchè sento dire sia molto di moda il look pelle di luna: peccato la mia sia così disomogenea nella sua nuance originale!
E poi le attività da spiaggia non differiscono molto da quelle estive, se escludiamo il bagno, ve ne avevo già parlato qui.

E ultimo ma non meno importante: si impara a godere di scenari completamente nuovi, tutti da scoprire.

Tipo la montagna in estate, per esempio.

Non sono certo un’esperta come Mammavvocato e per la verità rabbrividisco (non solo di freddo) al pensiero delle escursioni alpinistiche: non ho proprio la tempra adatta.

Ho in mente più qualcosa del genere:

programmati_per4

programmati_per1

programmati_per2

programmati_per3

Abbiamo aperto le nostre due settimane di ferie con un soggiorno di 3 giorni in un rifugio a 1400m, sul monte Poieto: un’ex stazione sciistica in disuso (perchè non nevica più abbastanza), reinventatasi egregiamente come luogo di escursioni, passeggiate, mangiate e pic-nic su un grande prato verde e profumato di fiori e di montagna.
E ci sono anche le caprette da infastidire per il divertimento dei più piccoli (povere bestiole).

programmati_per10

programmati_per11

programmati_per8

programmati_per12

programmati_per13

Ci si arriva in ovovia o a piedi, non c’è altro modo. E non c’è campo, si riesce a mala pena a telefonare: devo ammettere che è stato un po’ disorientante per i primi 30 minuti, poi ce la siamo goduta alla grande.

programmati_per6

programmati_per5

programmati_per9

Questo è stato l’inizio, poi ci sono stati 10 giorni in un campeggio chic della costa Francese.
Bello eh…
Ma l’odore di fritto è il ricordo più persistente che ho della vacanza, insieme a quell’urlo che puntuale arrivava a squarciare i pomeriggi in spiaggia:

“Beignets! Chocolat, Pommes…Beignets!”

La prossima volta ci vado a Giugno.

Sono proprio vecchia.

You Might Also Like

  • Avatar
    vagoneidiota Agosto 6, 2014 at 7:16 pm

    Dimentichi il ” nicematin!” Lanciato sui ciottoli da urlatori educati dalla maglia bianca.
    No. Perché parlare di vecchiaia?
    È semplicemente una bellissima fase in cui cambiano predisposizione ed obiettivi.
    Buona montagna.
    Pour toi:
    Jazzanova feat. Clara hill – no use

  • Avatar
    esseremammaoggi Agosto 6, 2014 at 9:49 pm

    Io continuo ad amare il mare, ma non lo sopporto più da fine luglio a metà agosto!!!
    Evviva le vacanze a giugno e a settembre ^_^

  • Avatar
    Mamma avvocato Agosto 7, 2014 at 9:12 pm

    Anche così, la montagna e’ sempre bellissima!!
    Una settimana al mare, però, a me non dispiacerebbe, forse perché sono quasi tre anni che non lo vedo (no, l’Oceano gelido e ventoso del Portogallo non conta!).
    Che belli che siete la’ sui monti!
    E comunque, mi sa che io sono nata vecchia, visto che i fastidi del mare che elenchi li ho sempre ritenuti tali, già da bambina.
    Ti basti pensare che chiedevo di andare sui ciottoli perché la sabbia ovunque non mi piaceva!!!

  • Avatar
    mammaalcubo Agosto 8, 2014 at 10:12 am

    Anch’io sono invecchiata di colpo: da ventenne stavo le ore a rosolarmi al sole, ora non sono capace di stare ferma in spiaggia e pure la crema solare mi da fastidio. In compenso ho sempre amato la montagna d’estate e non ce la facciamo mai mancare, anche se solo per qualche giorno.